L'importanza del nation branding nell'era post-pandemica

Sin dalla sua fondazione, la The Watson Society promuove la diffusione in Italia delle professionalità legate al Nation Branding. Oggi più che mai, a seguito della crisi pandemica, questa disciplina delle relazioni internazionali assume una rilevanza fondamentale nella gestione della reputazione degli Stati.

Il Nation Branding ha come obiettivo quello di misurare, costruire e gestire la reputazione dei Paesi. Il Nation Branding è strettamente legato alla Public Diplomacy e in quest'ottica non è altro che una metafora dell'efficacia con cui i Paesi competono tra loro per una percezione favorevole, che si tratti di esportazioni, governance, turismo, investimenti e immigrazione, cultura e patrimonio, o persone (Anholt, 2007).

Il Nation Brander è chi pianifica e gestisce operativamente le attività di Nation Branding e può essere visto non più come una specializzazione di Relazioni Pubbliche o del Marketing ma un ruolo professionale a sé stante. La The Watson Society si propone di sostenere e incoraggiare la diffusione di questa professione relativamente nuova nel nostro Paese, attraverso le sue attività associative.

Nuova Vecchia